GINEVRA DI MARCO, UNA VOCE STRAORDINARIA AL GIRIFALCO PER UN VIAGGIO
NELLA MUSICA POPOLARE

Dopo l'ottimo successo del concerto di Bobo Rondelli nuovo appuntamento
con la musica d'autore alla Fortezza del Girifalco, nell'ambito degli
eventi di Agosto. Giovedì 22, alle ore 21,30, arriva una delle voci più
straordinarie della musica italiana: Ginevra Di Marco.
Anche questa serata è frutto della collaborazione dell'associazione
ONTHEMOVE con Fondazione Toscana Spettacolo e Comune di Cortona.
La cantante fiorentina ha alle spalle una carriera carica di esperienze
importanti con alcuni dei nomi più di rilievo del nostro panorama
cantautoriale (Battiato, Max Gazzè, Cristina Donà e tanti altri) ed è
nota universalmente per la sua presenza negli album dei CSI e,
successivamente, dei PGR.
Parallelamente la Di Marco ha seguito un proprio percorso solista prcon
il progetto "open" Stazioni Lunari, con il quale percorre un grande
viaggio dalla tradizione della Toscana fino ai canti popolari del
Mediterraneo e di tutto il mondo.
Donna Ginevra, disco del 2009, le fa vincere la Targa Tenco per la
migliore interpretazione e ancora negli anni successivi si susseguono
nuovi lavori e collaborazioni, fra le quali spicca quella con Margherita
Hack (L'Anima della terra vista dalle Stelle) e quella con Luis
Sepulveda (il reading poetico-musicale Poesie senza patria).
Il suo ultimo lavoro discografico è "La Rubia canta la Negra", omaggio
alla cantante argentina Mercedes Sosa, anch'esso insignito del Premio
Tenco.
Alla Fortezza del Girifalco proporrà "DONNA GINEVRA E LE STAZIONI
LUNARI", uno spettacolo che mette in scena gli ultimi 10 anni della sua
ricerca musicale. Un'onda di emozioni attraverso la tradizione popolare,
a partire dal Mediterraneo fino alle coste del Sudamerica e oltre.

La Di Marco raccoglie canti provenienti da tutto il mondo, interpretati
in lingue diverse per un viaggio in cui si incrociano volti, suoni,
memorie e colori diversi. Non mancheranno i temi sociali: dal lavoro
all'emigrazione; dalla condizione della donna alla sostenibilità
ambientale.

Sul palco della Fortezza la accompagnano Francesco Magnelli
(piano¬magnellophoni), Lorenzo Ragazzo (batteria) e Andreino Salvadori
(chitarre, tzouras).
Il concerto di Ginevra di Marco sarà aperto da Chiara White, per il
progetto Glocal Sound.
Per info e prenotazione cena chiamare il 0575 1645507.